Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie policy.
Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed

Da sempre attento ai cambiamenti del territorio e ai bisogni emergenti, il Consorzio Coesa sta avviando un progetto finanziato dalla Compagnia di San Paolo volto a favorire l'occupazione giovanile.

Il progetto vede coinvolto un ampio partenariato di cooperative sociali e associazioni del territorio, enti formativi, agenzie per il lavoro, e interessa il territorio pinerolese, canavese e parte della città di Torino.

Entrando nello specifico, G.O.A.L. GIOVANI ORIENTATI AL LAVORO, prevede che, dopo un primo periodo di "aggancio" dei giovani in età compresa tra i 15 e i 29 anni, vengano attivate una serie di attività per giungere all'obiettivo finale di inserimento al lavoro di 40 giovani. Le attività previste riguardano laboratori, percorsi formativi, eventi, accompagnamento al lavoro, ecc… Le agenzie per il lavoro cureranno il rapporto con le aziende disponibili ad accogliere giovani per un'esperienza lavorativa (a breve-medio o lungo termine). La realizzazione del progetto dovrà avvenire in un periodo di 12 mesi. La novità di questo modo di procedere sta nel fatto che si intendono sperimentare nuove azioni di coinvolgimento dei giovani maggiormente fragili e inattivi, proporre percorsi di formazione progettati sulla base delle richieste espresse dalle imprese, sostenere la messa a sistema di politiche del lavoro innovative, efficaci e capaci di proporre percorsi credibili anche per i giovani meno occupabili. Sicuramente la Compagnia di San Paolo pone una forte attenzione al territorio, ai bisogni emergenti, al cambiamento dello stato sociale. In questa ottica non si limita ad erogare contributi, ma interviene in un monitoraggio dei progetti molto specifico coinvolgente, per poter fare alcune analisi e riflessioni da porre all'attenzione dei soggetti istituzionali; e questo si incontra con l'idea che il consorzio Coesa ha rispetto al ruolo della cooperazione nelle politiche sociali: non limitarsi a svolgere un servizio, ma contribuire ad una analisi dei nuovi bisogni, creando uno spazio di riflessione e confronto con le istituzioni in una prospettiva di cambiamento sociale.

Login Form