Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie policy.
Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed

Una istantanea di ISNET slla rilevanza del mercato pubblico e del mercato privato per le imprese sociali italiane.
Dai dati in serie storica, rimane costante la forbice tra le entrate derivanti dai privati e quelle derivanti da rapporti con enti pubblici e locali, che si confermano la fonte primaria di entrate per le organizzazioni intervistate. Tra le
organizzazioni che lavorano meno con il pubblico ci sono le organizzazioni più giovani, le Cooperative di tipo B e le Cooperative che operano principalmente in ambito locale. Viceversa, sono i Consorzi e le organizzazioni con più di
30 anni di attività quelle in cui le entrate derivano in maggior misura da rapporti con l’ente pubblico. Il «peso» dell’ente pubblico nei ricavi tende inoltre ad ampliarsi all'aumentare del personale e del
volume delle entrate.

Login Form